15/01/2021, ore 16:12 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links

- NEWS DEL 2011

- NEWS DEL 2010

- NEWS DEL 2009

La recensione de La forma dell'acqua!


 
Immagine associata alla news
  

La vittoria degli Oscar ha ufficialmente concluso il percorso professionale de La forma dell'acqua, che continuiamo però ad approfondire con i nostri articoli e novità.

Dopo averla più volte annunciata, è finalmente online sul sito l'approfondita recensione, che per l'occasione abbiamo voluto affidare a una penna femminile, in grado di analizzare la peculiare sensibilità dell'opera.


 

È quindi nostra gradita ospite per l'occasione Ilaria Dall'Ara, collaboratrice di Nocturno Cinema e non solo, come spiega la sua mini-bio:

Nata a Torino, fin da bambina si nutre di cinema a tutto tondo, sviluppando una forte e viscerale passione per il genere thriller, horror e sci-fi. Oltre a Nocturno, collabora con diverse testate web tra cui CineClandestino e indulge nel collezionismo ossessivo-compulsivo di dvd, blu-ray e gadgets. Carpenter, Cronenberg e Lynch i suoi capisaldi, ma non potrebbe mai fare a meno della follia visionaria di Sion Sono e Takashi Miike nè della poetica estrema di Park Chan-wook.

 

Ringraziamo Ilaria per aver accettato il nostro invito, la sua recensione è molto approfondita ed esplora non solo gli aspetti più importanti del film, ma anche i legami di continuità (e non) con la tradizione fantaclassica, rappresentata naturalmente dall'illustre progenitore e capolavoro Il mostro della laguna nera.

Buona lettura:

[CINEMA] La forma dell'acqua