10/12/2018, ore 15:11 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Globo d'Oro per Guillermo Del Toro!


 
Immagine associata alla news
  

Non abbiamo ancora reso il giusto merito a uno dei migliori film dell'anno: La forma dell'acqua (The Shape of Water) del "nostro" Guillermo Del Toro! L'occasione ci viene dalle recentissime assegnazioni del Golden Globe, i premi della stampa estera iscritta alla Hollywood Foreign Press Association, che hanno incoronato il film per la migliore colonna sonora (del “godzilliano” Alexandre Desplat) e per la Migliore Regia!



Il film racconta l'incontro fra un uomo-pesce (interpretato dal grandissimo Doug Jones) e un'inserviente muta (l'ottima e pure lei “godzilliana” Sally Hawkins) all'interno di una struttura governativa, nell'America degli anni Sessanta, in piena Guerra Fredda: un racconto di umane paranoie e poetiche debolezze che diventano punti di forza attraverso l'incontro fra due outsider. Presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, il film ha incantato pubblico e giuria, guadagnando il massimo riconoscimento, il Leone d'Oro! Una scelta coraggiosa da parte di una giuria illuminata, che non si è voluta fermare alla classica regola per cui i film di genere devono sempre restare a bocca asciutta!

Noi lo abbiamo visto in anteprima proprio a Venezia, e possiamo confermare che il film è l'ennesimo atto d'amore di Del Toro per i mostri Fantaclassici (l'Uomo Pesce richiama palesemente Il mostro della laguna nera), oltre che, per ammissione diretta, uno dei suoi film più personali insieme a La spina del Diavolo e Il labirinto del fauno.
 

Ecco il trailer italiano:

 

 

Segnaliamo anche questo bellissimo artwork dell'artista James Jean, utilizzato per il primo manifesto (quello con cui il film era stato presentato a Venezia).

 

Il film uscirà in Italia il 14 Febbraio, distribuito da 20th Century Fox, e dovrà vedersela con concorrenti temibili al botteghino quali Black Panther della Marvel e l'ennesimo 50 sfumature di rosso (che esce una settimana prima). Mentre gli auguriamo la meritata fortuna, vi ricordiamo che potete seguire gli aggiornamenti sul sito della Fox e sulla pagina Facebook americana, in attesa di quella italiana.