26/04/2017, ore 07:54 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Recensione italiana per Colossal!


 
Immagine associata alla news
  

Il cammino di Colossal continua a essere travagliato: non abbiamo ancora conferme circa un'uscita italiana, mentre quella americana è avvenuta lo scorso 14 Aprile, solo in alcune sale, dopo un breve percorso nei festival. Proprio oggi è invece prevista l'uscita in Canada.

 

Nel frattempo, noi continuiamo a tenere d'occhio la pellicola di Nacho Vigalondo e in nostro aiuto viene la bella recensione italiana dell'amico Omar Serafini (che già conosciamo come admin di Fantascientificast), pubblicata da Latitudine Zero.

Autorizzati dallo stesso Omar, che ringraziamo per questo, ne riportiamo un ampio stralcio:
 

Contrariamente a molti dei suoi connazionali, Nacho Vigalondo non ha mai abboccato ai richiami delle sirene hollywoodiane, rimanendo ben piantato nella sua idea di cinema trasversale e di nicchia, inaugurata con Timecrimes e proseguita con Extraterrestre e Open Windows. (…) Colossal è una delle sorprese più piacevoli degli ultimi anni.

Con un’idea di partenza così folle si poteva facilmente finire nel ridicolo, ma qui il regista opera un piccolo miracolo: non solo riesce a trovare un ottimo equilibrio tra componenti in apparenza incompatibili (commedia, dramma e monster movie), ma con pochi mezzi a disposizione, e un cast azzeccatissimo, ci fa realmente credere in questa favola agrodolce.

Poi va da sé che gran parte del merito va alla splendida Anne Hathaway (una che ti fa innamorare anche quando è di spalle), ma bisogna avere fegato e talento per proporre quella che potremmo definire come una versione romantica, stralunata e minimalista di Pacific Rim.

 

L'aspetto interessante della recensione è che sottolinea l'elemento umano e affettivo (la sintesi è infatti “il film per far sognare e riflettere sull’amore”), prefigurando un'opera che non si ferma al semplice omaggio al kaiju eiga, ma riesce a darci qualcosa in più.

Non possiamo che ribadire quindi il nostro desiderio di un'uscita italiana, che speriamo avvenga quanto prima.

 

La discussione sul forum




 





Lascia un commento

Ogni intervento deve rispettare il nostro regolamento.
Evitate inoltre gli spoiler oppure segnalateli !!!