16/10/2018, ore 05:57 |  Login  |  Registrati

Ricerca Film in database:
Bookmark and Share




Skip Navigation Links
 HOME 
 FILM 
 NEWS 
 G WORLD 
 COMMUNITY 

:..ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI..:


:..ULTIME SCHEDE FILM INSERITE..:

ULTIME NEWS

Trailer di Godzilla The Planet Eater!


 
  

Archiviato Godzilla: Minaccia sulla città con la nostra recensione, è tempo di tornare sull'ultimo capitolo della trilogia prodotta da Toho Animation e realizzata dai Polygon Studios, in uscita nelle sale giapponesi fra meno di un mese. Godzilla: The Planet Eater sarà infatti nei cinema dell'Arcipelago dal prossimo 9 Novembre!

Il film, com'è noto, vedrà il ritorno di King Ghidorah: il manifesto diffuso a metà settembre lasciava presagire un restyling molto interessante del drago tricefalo, reso quasi come una sorta di “flusso cosmico” d'energia. Ora possiamo finalmente vederlo in azione grazie al trailer, caricato sul canale YouTube di Toho Animation:
 

 

Il filmato come sempre è soltanto in giapponese, ma permette di farsi un'idea del climax che promette di opporre a Godzilla un avversario formidabile. Come già con lo stesso sauro e con il Mechagodzilla, gli autori sembrano aver osato parecchio nel reimmaginare queste mitiche creature.

Il trailer comprende anche la nuova title-song Live and Die di XAI, che segue le precedenti White Out e The Sky Falls accennate nei filmati dei primi due film.


 

La recensione di Godzilla Minaccia sulla città


 
  

L'estate degli appassionati ha avuto il suo argomento, il film che ha diviso la comunità tra delusi e interessati: Godzilla: Minaccia sulla città. Un'opera che ha fatto sicuramente parlare di sé, com'è giusto che sia per una mitologia tanto amata, ma sul quale era necessario tornare per ulteriori approfondimenti. Così, dopo il necessario periodo di riflessione, è arrivato il momento di dire la nostra.



Da oggi trovate infatti sul sito la recensione del film che, come già accaduto con il precedente capitolo, è firmata dal nostro Andrea Gigante: un'analisi accurata che cerca di tracciare un bilancio dei punti di forza e di debolezza dell'opera, tra riferimenti altri e promesse per il futuro.

L'articolo, raggiungibile dal link sottostante, è accompagnato dalla scheda del film, con con i dati tecnici e le curiosità. Buona lettura!

[ANIME] Godzilla: Minaccia sulla città


 

Amazon Riders su Prime Video


 
  

Non accade tanto spesso che una serie tokusatsu originale giapponese sia alla portata del pubblico italiano, ma quando succede è giusto dare rilevanza all'evento. Specie se la serie in questione rientra nell'immortale saga di Kamen Rider (o Masked Rider, a seconda degli adattamenti con cui il supereroe motociclista creato da Shotaro Ishinomori è noto nel nostro paese).

È dunque con grande soddisfazione che annunciamo come sia ora disponibile su Prime Video la serie Kamen Rider Amazons, proposta con il titolo internazionale Amazon Riders. Nello specifico sono disponibili sia la prima stagione del 2016 che la seconda dell'anno successivo, per un totale di 26 puntate.

Si tratta di una versione più adulta e matura della serie Kamen Rider Amazon del 1974, realizzata per i 45 anni della serie, in esclusiva per il web (ricordiamo a tutti i lettori che potete consultare la filmografia completa di Kamen Rider nel post che inaugura l'apposita discussione sul nostro forum).

Ecco la sinossi generale tradotta in italiano:

"Amazon Riders", quarta produzione delle serie Kamen Rider [qui si riferisce alla versione originale del 1974, effettivamente quarta serie della saga ndr], ha per protagonisti Haruka e Jin: il primo è calmo, il secondo un selvaggio. La serie ci introduce a questi Amazon Rider in contrasto. Vari altri personaggi guideranno inesorabilmente gli spettatori sempre più a fondo nei misteri di questa storia drammatica.

© 2016 "Amazon Riders" Production Committee © Ishimori Production Inc. and Toei Company, Ltd.


La traduzione si è resa necessaria perché la proposta non è italian-friendly: l'intera serie è infatti proposta in lingua originale giapponese con sottotitoli in inglese. Un vero peccato che non si sia osato di più, ma vista la penuria di prodotti del genere possiamo comunque considerare l'offerta di Prime un passo in avanti per una diffusione a più largo raggio di queste opere nel nostro paese. Ad ogni modo, un titolo imperdibile per i fan di Kamen Rider!


 

Godzilla anime 3: poster e novità!


 
  

Ora che siamo a due terzi del cammino, i riflettori sono tutti puntati su Godzilla: The Planet Eater, il capitolo conclusivo della controversa saga animata dedicata al Re dei mostri!

Il film vedrà il tanto atteso confronto tra il Grande G e King Ghidorah, come “antipasto” rispetto a quello di Godzilla II – King of the Monsters, previsto per l'anno prossimo.

Proprio lo scontro tra i due “Re” è al centro del nuovissimo poster ufficiale del film, diffuso poche ore fa:


Grazie a Gormaru Island, di questa bellissima illustrazione abbiamo anche il bozzetto completo (cliccandoci sopra, verrete rimandati alla versione in alta risoluzione):


Sempre Gormaru aggiunge pure la sinossi ufficiale:

La razza umana è sull'orlo della sua cancellazione. Le “Ali che portano la morte” sono davanti ai loro occhi.

Arriva così il capitolo conclusivo della serie di film animati cinematografici, GODZILLA (anche noto come “Anigoji”).

Il capitolo finale, GODZILLA: The Planet Eater (il divoratore di pianeti) vede la Città Mechagodzilla, picco dell'evoluzione scientifica e fonte di speranza per l'intera umanità, 20000 anni nel futuro, ormai ridotta in cenere. La Terra è ormai dominata da Godzilla, nella sua forma suprema di Godzilla-Earth, ma c'è ancora una sfida cui far fronte, la creatura alata KING GHIDORAH.

Nel 2017, l'universo di Godzilla è entrato in un nuovo territorio con Godzilla: Il pianeta dei mostri. In quanto primo lungometraggio animato 3D CG in assoluto, al suo debutto nel Novembre 2017 il film ha offerto un'esperienza visiva accolta con larghissimo entusiasmo e meraviglia. Il secondo capitolo, Godzilla: Minaccia sulla città, ha visto la comparsa di un Mechagodzilla di nuova concezione che solo il rendering animato poteva produrre.

Con il capitolo conclusivo della saga, il Re del Vuoto (GHIDORAH) si schiera con il Re della Terra (GODZILLA). Quando la polvere si depositerà, sarà rimasto ancora qualcosa per la razza umana?

 

A questi dettagli aggiungiamo il particolare che sono stati aggiunti al cast i doppiatori Saori Hayami e Kenichi Suzumura, per interpretare i genitori del protagonista Haruo (flashback o improbabile ricomparsa dei due redivivi personaggi?).

Godzilla: The Planet Eater uscirà nei cinema giapponesi il 9 Novembre prossimo, per poi arrivare nel resto del mondo presumibilmente a Gennaio, sempre attraverso Netflix - almeno questi saranno i tempi se verrà rispettata la tabella di marcia seguita finora. Il film sarà diretto come sempre da Kobun Shizuno e Hiroyuki Seshita, da una sceneggiatura di Gen Urobuchi.


 

The Great Buddha Arrival: diffusi i character poster!


 
  Sono stati pubblicati, attraverso i canali social del film, i character poster che ritraggono 8 dei protagonisti principali e i loro rispettivi ruoli.
Le locandine, nello specifico, sono dedicate a Shelley Sweeney, Akira Takarada, Yukijiro Hotaru nei panni a lui congeniali dell’ispettore, Yuki Morita, Masanoru Kikuzawa, Momoka Iwata, Yoshihiko Otsuki e Junichiro Nirasawa.

 

 

 

 


Segnaliamo, inoltre, l’ingresso nel cast dell’attore Philip Granger, alla cui SCHEDA sul sito rimandiamo per le note biografiche.


La discussione sul forum



 

Il Grande Buddha alla Galleria Hiroumi!


 
  Ha avuto luogo dall’11 al 25 agosto, presso la Galleria Hiroumi, la mostra dedicata a The Great Buddha Arrival e della quale vi avevamo in precedenza anticipato.




L’evento si è svolto alla costante presenza del regista Hiroto Yokokawa che ha personalmente accolto i numerosi visitatori, tra i quali anche alcuni dei protagonisti del cast e un ospite illustre che risponde al nome di Minoru Kawasaki:




Nella foto che segue, Masanori Kikuzawa (a sinistra) e il rapper Yuma (a destra):




In basso Ippei Osako (a sinistra) e Shelley Sweeney (a destra), che ha realizzato un interessante filmato condiviso sul suo profilo facebook che ci mostra i contenuti dell’esposizione...




Tra il materiale, oltre a modellini 3D di varie misure del Grande Buddha, fotografie inedite dal set e oggettistica, anche 2 dei concept art che avevamo apprezzato nella prima News qui in versione a colori:






Inoltre, un nuovo concept art nel quale il Grande Buddha si aggira per Minami-senju, nei pressi della Galleria Hiroumi:




Da notare il particolare dell’enorme murale a tema kaiju che Takuma Asai ha realizzato nel 2017 e che potete ammirare di seguito (cliccate sull’immagine per vederla in alta risoluzione) e da altre angolazioni sul profilo twitter dell’artista:



Lo stesso Asai (nella foto a seguire) era presente alla mostra nella quale è stato per la prima volta esposto materiale estremamente prezioso, comprese foto scoperte solo di recente, inerente alla vita e alle opere di Yoshiro Edamasa, gentilmente concesso da suo nipote Kazuyoshi Butsuhara:




Ricordiamo ai nostri lettori che Edamasa è stato il regista di Daibutsu kaikoku, film perduto dal quale trae ispirazione questo remake, e alla cui SCHEDA - per l’occasione inserita in database - rimandiamo per ulteriori informazioni.

Cogliamo l’occasione per augurare Buon Compleanno a uno degli interpreti di questo film, Yukijiro Hotaru, nella foto insieme a Yuma e a Hiroto Yokokawa, che oggi compie 67 anni:




Per concludere, ciliegina sulla torta, il primo trailer mostrato in anteprima alla Galleria Hiroumi e in seguito diffuso in rete:




La discussione sul forum

 

Monstrum: dalla Corea un monster movie ad alto budget!


 
  Il 13 settembre 2018 approda nelle sale della Corea del Sud Monstrum, un fantasy ambientato in epoca feudale in cui una gigantesca creatura terrorizza la popolazione che abita il Monte Inwangsan.




A seguire, due immagini promozionali in cui possiamo apprezzare il design del mostro che si ispira a un enorme ratto, il cui aspetto è deturpato da orribili piaghe, del folclore coreano.






Ecco la sinossi:

22esimo anno del regno di Jungjong, la pestilenza ha preso il sopravvento sullo stato di Joseon e la paura dilaga nelle strade. Quando iniziano a diffondersi voci di una bestia feroce - chiamata "Monstrum" dal popolo terrorizzato - che vaga sul Monte Inwangsan, la paura si tramuta in panico. Per sedare il panico crescente, Jungjong richiama in servizio Yoon-Gyeom, il suo più fidato generale. Accompagnato da sua figlia Myeong, dal suo braccio destro Seong-Han e dall'ufficiale di corte Heo, Yoon-Gyeom parte alla ricerca della misteriosa creatura.

Prodotto dalla Taewon Entertainment e diretto da Heo Jong-Ho, il film le cui riprese sono iniziate il 10 aprile 2017 e sono terminate il 21 luglio 2017 annovera nel cast Kim Myung-Min, Kim In-Kwon, Hyeri e Choi Woo-Sik che di seguito possiamo vedere nel motion character poster:




A seguire, un interessantissimo video dal dietro le quinte:




Sappiamo che Monstrum sarà in concorso al Sitges - Festival internazionale del cinema fantastico della Catalogna in programma dal 5 al 14 ottobre 2018 dove ci auguriamo possa avere la giusta risonanza in vista di una buona distribuzione internazionale.

Intanto, ecco il trailer in lingua originale:




La discussione sul forum
 

Al via le riprese di The Great Buddha Arrival!


 
  Hanno dunque avuto inizio le riprese di The Great Buddha Arrival e sono tanti gli scatti, diffusi attraverso i canali ufficiali del film, che ritraggono i protagonisti sul set o dal backstage.

Iniziamo la carrellata con Yukijiro Hotaru (accanto a lui, in basso a sinistra il rapper Yuma, in basso a destra, il regista Hiroto Yokokawa):




Nell’immagine che segue, il regista insieme a Masanoru Kikuzawa (a sinistra) e Yuki Morita (a destra):




Si continua ancora con Kikuzawa:




È la volta di Takashi Yasuda:




Diamo ora notizia di alcune new entry nel cast, si parte con Momoka Iwata, idol del gruppo NMB48:




Per concludere, ecco 2 interpreti che hanno già recitato in Shin Godzilla, si tratta di Ippei Osako (in basso a sinistra) e Inge Murata (in basso a destra, accanto a Shelley Sweeney):




Sono intanto stati rilasciati 2 nuovi stupendi poster opera dell’artista Yoshiki Takahashi (tra i suoi numerosi lavori anche i poster di Death Kappa e Karate-Robo Zaborgar) che potete ammirare di seguito:






È stata inoltre avviata una nuova campagna di crowdfunding atta a finanziare il ritorno sullo schermo attraverso dei cameo di alcune celebrità dei kaiju eiga tra cui quello di Peggy Neal, che possiamo vedere nell’immagine che segue.




La discussione sul forum
 

Teaser del terzo anime di Godzilla!


 
  

L'arrivo su Netflix di Godzilla: Minaccia sulla città ha completato la distribuzione del secondo anime dedicato al re dei mostri. Logico dunque che si inizi a guardare oltre, al capitolo conclusivo della trilogia.

Il film ha ora assunto il titolo internazionale ufficiale di Godzilla: The Planet Eater e segnerà il ritorno di King Ghidorah per la prima volta da Godzilla: Final Wars del 2004 (dove appariva la versione Keizer Ghidorah), anticipando così Godzilla II – King of the Monsters della Legendary. Nella precedente news avevamo visto il primo poster, ora abbiamo invece un brevissimo teaser:

 

 

Il film uscirà nei cinema del Giappone il 9 Novembre, la distribuzione internazionale, se confermerà il trend seguito finora, partirà un paio di mesi dopo.