19/10/2019, ore 02:46 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links
 HOME 
 FILM 
 NEWS 
 ATTORI e REGISTI 
 COMMUNITY 
 FORUM 
SHOUTBOX:
24/09/2019, 10.56
King Ghidorah: Ciao SuperGodzi, benvenuto. Vuoi presentarti nell'apposito topic?
23/09/2019, 22.08
SuperGodzi: Ciao a tutti
20/09/2019, 16.56
**Mr.DooM**: Inizio io. Ps: Hai poi visto Monstrum?
20/09/2019, 15.10
MarkZilla: ..Cmq oggi è il mio compleanno... pare brutto fare una richiesta?? vorrei qualche bella Kajiu Torta nell'apposita sezione...conto su di voi!
20/09/2019, 15.09
MarkZilla: Dark Crystal... ottimo a sapersi... pensavo fosse fatta male ad una prima occhiata...
12/09/2019, 21.53
OmegaSaurus: fidati che va in crescendo
12/09/2019, 19.39
ShinManzilla: Ho appena terminato la visione del primo episodio di The Dark Crystal, e concordo pienamente con Omega... se davvero l'intera stagione si manterrà al livello della prima puntata, potrebbe benissimo scavalcare Good Omens diventando la mia serie preferita di quest'anno
11/09/2019, 22.10
OmegaSaurus: usa imgur ora come ora per il caricamento di immagini è più affidabile
11/09/2019, 16.14
King Ghidorah: Mannaggia a Tinypic...
10/09/2019, 22.42
OmegaSaurus: per chi ha Netflix consiglio la BELLISSIMA serie 'The Dark Crystal: La Resistenza'... una vera delizia
10/09/2019, 12.23
Rodan: Può sembrare così visto che le edizioni 2017 e 2018 erano state strepitose per il livello dei film proposti, ma come il buon vino non sempre si può raccogliere il meglio (quest'anno dicono anche che Cannes abbia fatto il pigliatutto). Però, come organizzazione, qualità degli ospiti e per l'entusiasmo del pubblico è stata una delle migliori edizioni da quando ci vado, per la prima volta ho "sentito" davvero di essere a un grande festival internazionale. A questo aggiungi che il programma era mediamente buono, non ci sono stati sostanzialmente brutti film... quindi quel "tono minore" diventa abbastanza relativo :)
09/09/2019, 12.46
King Ghidorah: Possiamo dire che è stato un festival in tono minore?
09/09/2019, 11.09
Rodan: Bel film, ma il Leone è davvero esagerato, si è avvantaggiato del fatto che la giuria era divisa e la selezione dei titoli non presentava outsider indiscutibili (io stesso non saprei indicare un vincitore assoluto)
09/09/2019, 10.41
King Ghidorah: Aspetto un commento di Rodan sul vincitore Joker...
28/08/2019, 00.56
ZillaUniverse: Buona visione per la Mostra, grande Rodan. :)
25/08/2019, 11.23
Rodan: Volevo avvisare gli utenti che, causa trasferta alla Mostra di Venezia, da domani non potrò aggiornare sito e pagina FB. Ci rileggiamo dopo il 7 Settembre :)
02/07/2019, 20.24
Rodan: Prosegue il gaudio con il sondaggio sulle protagonisti femminili del MonsterVerse, sempre sulla pagina FB, accorrete accorrete
24/06/2019, 17.21
Rodan: Segnalo per puro gaudio il sondaggio sulla pagina FB fra i protagonisti maschili dei due Godzilla MonsterVerse
12/06/2019, 17.04
Anung Un Rama: Grazie mille a tutti. E scusate se ringrazio solo ora. Non so quanto riuscirò ad essere presente visto gli impegni. Ma grazie mille :)
12/06/2019, 13.52
ZillaUniverse: Anche io do il benvenuto ad Anung Un Rama. :)
11/06/2019, 22.59
King Ghidorah: Mi unisco al benvenuto ad Anung Un Rama ;)
11/06/2019, 18.47
**Mr.DooM**: Benvenuto anche da parte mia a Anung Un Rama :-)
11/06/2019, 14.12
Rodan: Benvenuto Anung Un Rama ;)
05/06/2019, 22.34
King Ghidorah: Rogo', pigliati un amaro del capo e chiudi la serata in bellezza :D
05/06/2019, 21.59
ROGORA: grazie dell'affettuoso saluto. Appena possibile posterò le mie modeste opinioni sul film. Per ora posso solo dire che mi sento un pò come se avessi cenato con cacciucco, pappardelle al cinghiale, trofie al pesto, rosticciana e frittura di pesce.. tutto insieme.... insomma un'indistione di robe buone ma troppe da digerire tutte insieme!
04/06/2019, 10.45
OmegaSaurus: Rogora caro, non ti si vedeva da qualche era geologica
04/06/2019, 00.30
ROGORA: Vi saluto in diretta dalla sala cinematografica (cosa sto guardando?.... che ve lo dico a fare?)
03/06/2019, 18.25
ZillaUniverse: Ma neanche tanto a dir la verità, per ora si sta difendendo bene.
03/06/2019, 13.47
King Ghidorah: Gli incassi sembrano molto al di sotto delle attese... speriamo bene.
02/06/2019, 14.22
Rodan: Aspettiamo tutti i pareri. Nel frattempo vi avviso anche che prima di un mese dall'uscita del film non pubblicheremo notizie su Godzilla vs Kong in modo da poterci concentrare e godere il presente (e distinguerci dal resto della rete che il giorno dopo ha già dimenticato tutto e passa subito oltre) ;)
Messaggio:  
Benvenuto, Ospite Topic attivi | Log In | Registrati

4 {0} Pagine: <1234>
007 James Bond Opzioni
King Ghidorah
#41 Inviato : mercoledì 10 ottobre 2012 23.01.34
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Il promo della soundtrack di Adele (un po' fiacchetta IMHO)




King Ghidorah
#42 Inviato : domenica 4 novembre 2012 17.12.29
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
L'ho visto ieri sera in una multisala foggiana poco affollata.

Si tratta dell'ulteriore conferma che il nuovo corso bondiano non è un gigante con i piedi d'argilla. A mio avviso il film non è perfetto ma è a tratti entusiasmante. Come tutti sanno il plot non riprende il tema di Quantum e questo a mio avviso è un punto a favore. Non perchè non mi piaccia la nuova 'cupola' internazionale ma perchè la penultima puntata non mi era sembrata brillantissima e quindi una soluzione di continuità può permettere di tenere in caldo e sfruttare meglio il tema nella puntata successiva (un po' come successe con 'Missione Goldfinger' e la SPECTRE).

Il punto forte di Skyfall, oltre ad una sceneggiatura discretamente solida anche se non innovativa, resta lui: Craig è nato per questo ruolo. Il suo contraltare Bardem è magnetico ma ho come l'impressione che gigioneggi troppo.

Regia compatta anche se alcune soluzioni mi hanno lasciato perplesso come l'abuso delle riprese 'fumettistiche' con le figure in controluce su sfondo di colori caldi.

Simpatiche le citazioni dei precedenti, omaggio al cinquantenario della saga.

Da vedere.


Rodan
#43 Inviato : giovedì 15 novembre 2012 15.13.49
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Visto ieri sera. Ottimo film, ma nel merito delle motivazioni mi distanzio un po' da King mrgreen

Nel senso che a me sembra che la serie, dopo l'ottimo riavvio di Casino Royale, sia ora giunta a un punto in cui è prigioniera dell'autoreferenzialità: il film infatti trabocca di fanservice senza offrire nulla di realmente nuovo.

E' come se ti dicesse: Bond è un mito dopo tanti anni di carriera e lo devi prendere così com'è. Praticamente è un film celebrativo, che ci sta pure bene, beninteso, però forse mi aspettavo qualcosa di più coraggioso, anche perché il panorama generale è molto agguerrito (Bourne, xXx, Mission Impossible eccetera).



Poi fortunatamente è girato in modo a dir poco divino, la scena citata delle silhouette è pura magia su schermo (sempre per la serie che bisogna rielaborare visivamente le idee), per certi versi è come se cercasse una sintesi fra l'epos bondiano e l'origine stessa delle immagini in movimento: le ombre sul muro! punk

I più accorti noteranno anche che in generale il film tende a nolaneggiare un po' (ma senza troppi discorsi filosofici), si vede che la trilogia del Cavaliere Oscuro non è passata invano, c'è un tono molto realistico e una ricerca delle motivazioni nel passato che è puro Batman Begins (c'è pure una quasi-batcaverna e non dico di più whistling )

Forse preparano il terreno al futuro arrivo di Nolan (che secondo me prima o poi un Bond lo girerà Wink )
Watch the Skies!
King Ghidorah
#44 Inviato : venerdì 16 novembre 2012 21.00.42
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Sono assolutamente d'accordo con la tua ultima frase sotto spoiler (un po' meno con la prima anche se ne comprendo la 'ratio').

Ero praticamente certo che saremmo stati in disaccordo con la scena delle 'ombre cinesi' che avrei trovato perfetta se 'limitata'. Con quella durata invece mi è sembrata un po' manieristica soprattutto alla luce del fatto che è ripetuta in parte alla fine. Ma il bello e proprio avere gusti diversi.

Dell'approccio Nolaniano, percepibile anche solo 'a pelle', non ho voluto parlarne perchè voglio credere ad una pura coincidenza. Il contrario mi significherebbe l'inevitabile nascita di un clichè e quindi un futuro diluvio di noiosissimi e simili reboots in cui l'eroe è sempre alle prese con i propri limiti. In una parola: banalizzazione.

Rodan
#45 Inviato : sabato 17 novembre 2012 1.04.44
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Uhm, no, io non la vedrei così: è semplicemente che Nolan ha aperto una via ed è inevitabile perciò che diventi un termine di paragone cui gli altri si rifanno. Lo stesso Mendes mi pare abbia ammesso che Skyfall non sarebbe stato così se non avesse avuto alle spalle il Cavaliere oscuro Smile
Watch the Skies!
ROGORA
#46 Inviato : sabato 17 novembre 2012 1.20.02
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.701
Visto qualche giorno fa, per cui dico anch'io la mia...
il prodotto è confezionato molto bene e fa la sua indiscussa presa sul pubblico (erano anni che non mi capitava di accontentarmi di una poltrona lontanissima dallo schermo a causa del pienone al cinema!); la scena d'inseguimento iniziale è davvero tanta roba, girata con grande senso del montaggio dinamico e divertente proprio perchè molto sopra le righe (e molto 'bondiana').
Qualche bel momento di riflessione sull'essenza stessa della serie (buono l'uso profondamente metaforico del dipinto di Turner! ...anche se credo l'abbiano capito in pochissimi!).
Davvero geniale il primo confronto col cattivo (l'unico che mette in crisi Bond, senza minacciare elaborate torture ma semplicemente con delle esplicite avances omosessuali).
Apprezzabilmente 'tarantiniana' l'uscita di scena della Bond Girl!
Insomma, tanti punti a favore.

Però non si può tacere sulle incongruenze della trama, che , a tratti, risultano terribilmente ridicole. ad esempio (SPOILER):
che senso aveva tutta quella complicata ed inutile manfrina per uccidere il compratore del Modigliani?? Fanno arrivare fino in oriente un sicario che deve salire all'ultimo piano di un grattacielo, entrare in un ufficio vuoto, forare un vetro spesso quattro centimetri per sparare sul grattacielo di fronte e far fuori uno che poi viene fatto disinvoltamente sparire da quelli che lo stavano intrattenendo e dalle sue stesse guardie del corpo... non potevano ammazzarlo direttamente loro?!?! e oltrettutto, quale organizzazione criminale paga un sicario lasciandogli nel kit una rintracciabilissma fiche con tanto di marchio del casinò??? Ma dai!
E la nuova supersegretissima sede dell'MI6? che senso ha nascondersi sottoterra se poi l'ingresso è visibilissimo perchè ha un cancello d'ingresso a cielo aperto guardato da sentinelle in assetto da guerra?
E del cattivo che prende Bond a trenate sul capo? che tempismo quella metropolitana! alla faccia della premeditazione!

Le risate in sala erano un boato da far impallidire il THX!
Sorvoliamo poi sulla parte finale che rasentava il demenziale!
Forse il dato più interessante della pellicola risiede nello scalfire l'annosa infallibilità dell'agente segreto (quale segreto poi... visto che non manca mai di presentarsi con nome e cognome ovunque vada) e mostrarcelo, per la prima volta, incapace di piazzare un tiro a distanza ravvicinata.
Veniamo invece al vero nocciolo della trama: finalmente c'è stato il coraggio di approfondire impietosamente la psicologia di Bond (e degli altri agenti) e motivare il loro folle sprezzo del pericolo nonché la loro vocazione al sacrificio con l'attaccamento morboso alla loro matrona-padrona, ovvero M.
Tutto il film si gioca esplicitamente su questo dato: gli agenti sono succubi di questa perversa figura matriarcale che li sceglie volutamente orfani (lei stessa lo dice chiaramente), li pone in competizione fra loro e poi li abbandona freddamente come un'orsa fa coi cuccioli dopo l'allatamento.
SPOILER Anche il cattivo (dichiaratamente ex-agente) ha concepito tutto il suo imrprobabile piano solo per ricongiungersi alla 'madre-padrona' e piangere come un vitello quando la scopre ferita. Lo stesso Bond frigna come un bamboccio quando lei muore (mentre non aveva mai versato nemmeno una stilla di pianto per nessuna ragazza assassinata). Una così sfacciata implicazione edipica è la cosa più realistica del film e, tanto per dare ragione a King e a Rodan, indubbiamente molto in linea con lo stile Nolan!
Rodan
#47 Inviato : sabato 17 novembre 2012 1.29.34
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
ROGORA ha scritto:
finalmente c'è stato il coraggio di approfondire impietosamente la psicologia di Bond (e degli altri agenti) e motivare il loro folle sprezzo del pericolo nonché la loro vocazione al sacrificio con l'attaccamento morboso alla loro matrona-padrona, ovvero M.
Tutto il film si gioca esplicitamente su questo dato: gli agenti sono succubi di questa perversa figura matriarcale che li sceglie volutamente orfani (lei stessa lo dice chiaramente), li pone in competizione fra loro e poi li abbandona freddamente come un'orsa fa coi cuccioli dopo l'allatamento.


Altra ottima riflessione! Che peraltro rappresenta il vero punto di maturazione (e completamento) del film rispetto agli spunti già disseminati in Casino Royale.
Watch the Skies!
ROGORA
#48 Inviato : mercoledì 8 maggio 2013 23.00.21
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.701
grazie Rodan.

ho appena fatto una sorprendente scoperta: ho provato a 'procurarmi' tramite la rete una buona versione di Casino Royale e sono rimasto stupito dalla presenza di una lunga scena che era del tutto assente sia dalla versione vista al cinema che da quella che ho visto poco dopo su dvd noleggiato.
La scena in questione (doppiata anche in italiano) riguarda lo scontro fra Bond ed il cattivo greco che fornisce il pass al terrorista italiano incaricato di far saltare l'aereo all'aeroporto di Miami. la lunga sequenza si svolge nella macabra esposizione degli esseri umani affettati e 'plastinati' da von Hagens, e finisce con Bond che uccide il cattivo sol suo stesso pugnale.
Credo che la scena sia stata eliminata perchè si vedevano inquadrati i corpi umani sezionati (e quindi risultava piuttosto lugubre) però è fondamentale per capire il ruolo del cattivo nello svolgersi dei fatti e, soprattutto, mostra la sua eliminazione (che altrimenti mancava totalmente nella versione cinematografica).
Per curiosità, voi che versione avevate visto?
GNN
#49 Inviato : giovedì 9 maggio 2013 8.42.27
Rank: Advanced Member



Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 330
Temo che ti sbagli. Oppure hai visto il film in uno di quei cinema parrocchiali come c'erano un tempo, dove il parroco agiva da censore!BigGrin
La scena al cinema c'era eccome.

Rodan
#50 Inviato : sabato 16 novembre 2013 12.43.02
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Doveroso riportare questa notizia:

Citazione:
La SPECTRE e Blofeld tornano nel franchise di James Bond

Una vicenda legale che si è trascinata per esattamente mezzo secolo ha trovato finalmente una soluzione definitiva.

Era il 1958 quando Ian Fleming e Kevin McClory iniziarono a lavorare a una serie di sceneggiature per portare sul grande schermo le avventure di James Bond. Una di queste era Thunderball, che venne poi sviluppata in un film: proprio in questa fase, Fleming decise di tagliare fuori McClory con l'aiuto del produttore Ivar Bryce, cosa che bloccò la pellicola prima che iniziasse la pre-produzione. A quel punto Fleming decise di pubblicare un romanzo basato su quello script, Thunderball appunto, senza menzionare né McClory nè l'altro sceneggiatore Jack Whittingham. I due fecero quindi causa all'autore: era il novembre 1963, nell'arco di due settimane un giudice ordinò a Fleming di pagare una cifra a McClory e di dar via i diritti delle sceneggiature sviluppate con lui e con Whittingham. Inoltre doveva inserire un credito di sceneggiatura in ogni adattamento di Thunderball e dare parte dei diritti di sfruttamento cinematografici a McClory. Nel 1965 uscì Agente 007: Thunderball - Operazione Tuono, e la EON dovette includere McClory come produttore, e per molti anni questa figura rese decisamente complicata la vita della casa di produzione, con cause legali intentate da entrambi i lati, con il coinvolgimento della United Artists / MGM e degli amministratori fiduciari degli eredi di Fleming, e anche successivamente alla morte di Fleming e McClory.

Ora questa vicenda ha trovato una conclusione definitiva: la EON e la Danjaq (la compagnia che gestisce i diritti di sfruttamento della saga di James Bond) hanno acquistato tutti i diritti che erano rimasti nelle mani degli eredi di McClory.

Il franchise si è quindi riappropriato dei diritti per raccontare storie che includano la SPECTRE ed Ernst Stavro Blofeld, uno dei villain più importanti della saga. Difficile immaginare che lo sceneggiatore John Logan, che sta scrivendo il 24esimo episodio cinematografico di James Bond, riesca a includere qualcosa nel suo script, ma per il momento non lo sappiamo con certezza. La notizia è comunque molto importante per il futuro del franchise.


Fonte: BadTaste

Come sapete io ero contrario, ma dopo che Skyfall ha dimostrato una certa verve pur restando nel recinto del già fatto, non escludo che possa essere una buona cosa.
Watch the Skies!
King Ghidorah
#51 Inviato : domenica 17 novembre 2013 23.00.39
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Io che invece sono sempre stato un fan sfegatato di E.S. Blofeld saluto con gran soddisfazione questa notizia. Non nego che il concetto di 'Quantum' non mi dispiaceva affatto ma purtroppo ho il bruttissimo difetto della nostalgia... Wink

King Ghidorah
#52 Inviato : venerdì 28 novembre 2014 17.21.58
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Visto che è ufficiale ormai da qualche giorno, manifesto il mio grande entusiasmo per la scelta di chi vestirà i panni del Blofeld del 21° secolo: il grande Christoph Waltz!

punk punk punk punk punk punk punk punk punk


Rodan
#53 Inviato : sabato 28 marzo 2015 17.36.23
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Teaser trailer di 007: Spectre

Lingua originale:



Italiano:




In barba alle mega anticipazioni fatte con anni di anticipo, il film uscirà relativamente prestissimo: 6 Novembre 2015.


Nota personale basata su semplice ipotesi:

Dal trailer sembra profilarsi l'ipotesi che Blofeld (o chi per lui) sia il fratello di Bond e francamente questa ipotesi non mi piace Sneaky anche se sarebbe in linea con la tematica "familiare" vista in Skyfall.

Il personaggio anziano all'inizio dovrebbe essere invece il Mr. White di Quantum of Solace, che rafforza l'ipotesi della Quantum come costola della Spectre (e questa cosa invece mi piace molto, così nulla va perso per strada e la storyline è coesa Smile )
Watch the Skies!
King Ghidorah
#54 Inviato : sabato 28 marzo 2015 21.55.27
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Rodan ha scritto:


Dal trailer sembra profilarsi l'ipotesi che Blofeld (o chi per lui) sia il fratello di Bond e francamente questa ipotesi non mi piace Sneaky anche se sarebbe in linea con la tematica "familiare" vista in Skyfall.

Il personaggio anziano all'inizio dovrebbe essere invece il Mr. White di Quantum of Solace, che rafforza l'ipotesi della Quantum come costola della Spectre (e questa cosa invece mi piace molto, così nulla va perso per strada e la storyline è coesa Smile )


Sono allineato con te in merito alla presunta 'fratellanza' anche se poi, a pensarci bene, nella saga ufficiale non è mai stato svelato alcun particolare sul passato di Blofeld. Vediamo un po' cosa esce fuori.

Il personaggio è proprio Mr. White per cui finalmente sapremo che fine ha fatto Quantum.

Attendo trepidante anche perchè sento questo SPECTRE anche un po' mio. Per settimane i set di 007 hanno caratterizzato la vita quotidiana di Roma Laugh

...e poi quando sento quel familiare motivo musicale io continuo ancora ad avere i brividi.

Rodan
#55 Inviato : domenica 29 marzo 2015 0.28.11
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Qualche piccolo dettaglio in più lo fornisce Gamesradar in un commento alle scene del film, questo è significativo:

Citazione:
I contenuti della scatola [quella che Bond riceve da Moneypenny ndR] sono molto interessanti. Sembra l'ordine del tribunale con i termini della custodia di Bond dopo la morte dei suoi genitori, avvenuta quando lui aveva 12 anni. Il custode legale è Charmain Bond [se si ferma il fotogramma si vede la firma ndR], che nei romanzi è lo zio di 007. Il custode temporaneo? Un uomo chiamato Oberhauser - che poi è il nome del personaggio interpretato da Christoph Waltz nel film. (nei romanzi di Ian Fleming, Oberhauser era un istruttore di sci in Austria).


Quindi sembrerebbe non il fratello, ma il custode temporaneo e già così può risultare più interessante. Vedremo, sembra che la carne al fuoco non manchi Wink
Watch the Skies!
ROGORA
#56 Inviato : domenica 8 novembre 2015 23.42.47
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.701
Sono stato a vedere Spectre.
Se mi permettete un'opinione personale: soldi buttati
King Ghidorah
#57 Inviato : lunedì 9 novembre 2015 21.39.24
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Mmmm... questo tuo commento drastico m'incuriosisce. Sembra più quello di un amante deluso che di chi ha visto un film brutto. Lo vedrò credo in settimana e poi ci confronteremo. Non posso perderlo, non fosse altro per dire "vedi, questo è l'incrocio con viale Regina Margherita" mrgreen

Rodan
#58 Inviato : martedì 10 novembre 2015 0.29.40
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.535
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
Il film è... controverso. Se ci penso razionalmente mi vengono in mente solo difetti, però c'è una grande regia (che per me è importante), mi ha nel complesso divertito e ho capito il senso dell'operazione: hanno tentato di creare un ponte fra le formule bondiane classiche e sopra le righe (in certi passaggi sembra veramente di essere tornati nell'era Connery) e il nuovo corso più serioso. Naturalmente barcamenarsi fra questi due estremi è rischioso e non va sottovalutata l'aspettativa enorme dopo l'eccellente Skyfall, che ha reso le critiche più severe.

Continuity a manetta, quindi nel caso ripassatevi i precedenti dell'era Craig sisi

Nota di merito per la straordinaria sequenza d'apertura!! Woot

Nota di demerito per il personaggio di Léa Seydoux: lei è stupenda e brava, ma il personaggio è scritto VERAMENTE MALE, sembra la fusione di più personaggi tanto è rabberciato. Mad

L'ultima cosa la metto sotto spoiler, NON LEGGETE SE NON AVETE ANCORA VISTO:

Watch the Skies!
ZillaUniverse
#59 Inviato : mercoledì 18 novembre 2015 23.47.17
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Registered

Iscritto: 27/01/2014
Messaggi: 352
Locazione: Napoli
Oggi sono andato a vedere "Spectre": ok, non è "Skyfall", ma io sono uscito dalla sala enormemente soddisfatto.
King Ghidorah
#60 Inviato : mercoledì 20 aprile 2016 0.12.38
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.763
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Arrivo con le mie solite recensioni tardive ma se non altro sarò sintetico: sono d'accordo al 100% con l'analisi di Rodan (giudizio su Waltz compreso). mrgreen

Una sola nota di colore. Per me vedere l'inseguimento delle auto a Roma è stata una sofferenza perchè riconoscere il patchwork di locations mi ha tolto l'adrenalina del percorso continuativo...Sleep

Utenti che sfogliano il topic
Guest (2)
4 {0} Pagine: <1234>
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

YAFPro Theme Created by Jaben Cargman (Tiny Gecko)
Powered by {0} versione {1} YAF | YAF © 2003-2009, Yet Another Forum.NET
Pagina generata in 0,424 secondi.