28/09/2020, ore 11:03 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Skip Navigation Links
 HOME 
 FILM 
 NEWS 
 ATTORI e REGISTI 
 COMMUNITY 
 FORUM 
SHOUTBOX:
30/04/2020, 23.43
**Mr.DooM**: Lieti che sia stato apprezzato :)
30/04/2020, 13.31
King Ghidorah: Un plauso enorme a Mr. e GNN per questo grande regalo
12/04/2020, 21.23
King Ghidorah: Tanti auguri per questa Pasqua anomala, strana, unica. La speranza è comunque cercare qualcosa di positivo da conservare. Un abbraccio a tutti.
12/04/2020, 12.18
**Mr.DooM**: Auguri a tutti gli utenti :)
12/04/2020, 11.03
Rodan: Auguri di Buona Pasqua, per quanto il periodo sia difficile <3
12/03/2020, 14.59
King Ghidorah: Capisco il tuo punto di vista, Rog, ma non lo condivido pienamente. Nei film di fantascienza e, solo in piccola parte, quelli horror effettivamente ci sono spunti "profetici" che però chiaramente non sono facimente decriptabili dai non amanti del genere. Detto questo però, non creerei contrapposizioni con altro. In generale non amo confondere pere e mele, buone entrambe ma diverse... e te lo dico da non amante dei film di Ozpetek ;)
11/03/2020, 17.20
ROGORA: In relatà non ho nulla contro i film di Ozpetek, Castellitto e compagnia bella. Solo che i temi di cui trattavano (coniugi che si cornificano, mariti che si scoprono gay ecc.) mi sono sempre sembrate cosucce irrileavanti rispetto a temi di respiro globale. Mi sono sforzato per anni per cercare di spiegare che i film di zombi (quelli fatti bene!) non erano stupidaggini fini a sè stesse ma potenti metafore della deriva della nostra società e rappresentazaione (ormai non più allegorica) di rischi pandemici globali legati a scellerate politiche consumistiche. Mò mi tocca ad avere ragione...
11/03/2020, 15.03
OmegaSaurus: la cosa che me rimane molto divertente è che per ANNI tutti quei film a sfondo ambientalista e messaggi correlati venivano perculati per partito preso, e invece adesso c'è poco da prenderli in giro
11/03/2020, 00.07
Rodan: Francamente non c'era bisogno della crisi per disprezzare i film di Ozpetek e Castellitto :p
10/03/2020, 23.18
ROGORA: la situazione contingente mi spinge ad una considerazione fra il serio ed il comico (grottesco). Non so quante volte, nel discutere di cinema con amici e conoscenti, ho percepito lo sdegno dei più verso la cinematografia di fantascienza ed horror, rispetto al cinema 'di impegno' in quanto solo quest'ultimo sembrava rappresentare la realtà. In questi giorni mi sono sorpreso nel guardare telegiornali (quelli col commentatore angosciato e, alle sue spalle, il planisfero che si colora inesorabilmente di rosso mentre il numero dei contagi sale esponenzialmente) che avevo già visto innumerevoli volte nei film. Adesso i vari filmetti alla Ozpetek e alla Castellitto coi loro patetici drammi piccolo-borghesi sono imporovvisamente diventati desueti.
20/02/2020, 14.43
Rodan: Tutto bene, ora siamo di nuovo operativi ;)
20/02/2020, 11.00
MarkZilla: Buondi a tutti.. il sito è stato offline qualche giorno, tutto ok?
07/01/2020, 12.07
King Ghidorah: Buon anno a tutti voi!!!
01/01/2020, 13.11
Rodan: Buon 2020 a tutti ;)
26/11/2019, 10.41
Rodan: Poi la condivido io su FB dal telefono
26/11/2019, 10.40
Rodan: Visto che ci siamo, se qualcuno cortesemente può fare la news sul rinvio di Godzilla vs Kong vince un carico di gianduiotti :D
26/11/2019, 10.39
Rodan: Grazie per gli auguri, io sono sempre a Torino :)
21/11/2019, 14.16
King Ghidorah: Ciao ragazzi, visto che non ci sono novità di rilievo da commentare, vi saluto dallo shoutbox. Chiederei al potente Rodan di aprire al suo rientro un topic sul TFF per darci un'infarinata e consigliarci qualcosa di valido ;)
15/11/2019, 17.47
**Mr.DooM**: Buon TFF (non potrebbe essere altrimenti con Barbara Steele), ci si vede al ritorno. ;-)
15/11/2019, 17.12
Rodan: Causa imminente partenza per il Torino Film Festival sarò assente per un paio di settimane. Fate i bravi :D
24/09/2019, 10.56
King Ghidorah: Ciao SuperGodzi, benvenuto. Vuoi presentarti nell'apposito topic?
23/09/2019, 22.08
SuperGodzi: Ciao a tutti
20/09/2019, 16.56
**Mr.DooM**: Inizio io. Ps: Hai poi visto Monstrum?
20/09/2019, 15.10
MarkZilla: ..Cmq oggi è il mio compleanno... pare brutto fare una richiesta?? vorrei qualche bella Kajiu Torta nell'apposita sezione...conto su di voi!
20/09/2019, 15.09
MarkZilla: Dark Crystal... ottimo a sapersi... pensavo fosse fatta male ad una prima occhiata...
12/09/2019, 21.53
OmegaSaurus: fidati che va in crescendo
12/09/2019, 19.39
ShinManzilla: Ho appena terminato la visione del primo episodio di The Dark Crystal, e concordo pienamente con Omega... se davvero l'intera stagione si manterrà al livello della prima puntata, potrebbe benissimo scavalcare Good Omens diventando la mia serie preferita di quest'anno
11/09/2019, 22.10
OmegaSaurus: usa imgur ora come ora per il caricamento di immagini è più affidabile
11/09/2019, 16.14
King Ghidorah: Mannaggia a Tinypic...
10/09/2019, 22.42
OmegaSaurus: per chi ha Netflix consiglio la BELLISSIMA serie 'The Dark Crystal: La Resistenza'... una vera delizia
Messaggio:  
Benvenuto, Ospite Topic attivi | Log In | Registrati

PINOCCHIO Opzioni
ROGORA
#1 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.03
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.705
Scusate se mi permetto di intasare il già lungo elenco di off-topic con un nuovo argomento, ma questo lo ritenevo fin troppo interessante.
interessante per più di un motivo: innanzitutto perchè qui andiamo a trattare di uno dei massimi capolavori della letteratura mondiale (non a caso è ancora il libro più tradotto al mondo!); metteteci poi che, personalmente, lo ritengo uno dei tre migliori libri che l'Umanità abbia mai prodotto (i primi due sono senza possibilità di dubbio Odissea e Divina Commedia!)
l'atro motivo è la stupefacente serie di insegnamenti che il libro contiene, meravigliosamente miscelati con un carattere fiabesco che difficilmente si riscontra in altri testi (basterebbe pensare all'interazione fra esseri umani, creature fantastiche ed animali umanizzati).
altro irrinunciabile motivo è il confronto generazionale che ne scaturisce. mi spiego: generalmente è uno dei primissimi libri che si ha il piacere di leggere da bambini (fu il mio primo libro di lettura in prima elementare) e a ciò si sommano, nella memoria delle varie generazioni le innumerevoli traduzioni iconografiche (chi non ne ha avuta un'edizione illustrata?) nonché le varie (e spesso discutibili) traduzioni filmiche.
insomma, c'è di che parlare...

do avvio alla discussione, spinto dal forte malcoltento per la pessima (vorrei usare altri termini ma taccio per pudore) versione televisiva che la RAI ha appena messo in onda.

mi permetto di confutare qualche cosa che alcuni di voi hanno scritto nello shoutbox:
innanzitutto il cartone della Disney non è la prima trasposizione filmica: ve ne fu una girata agli albori della storia del cinema (della quale ho avuto il piacere di vedere qualche spezzone).
e poi... quello della Disney NON E' PINOCCHIO!!!!!!!!!!!!!!!!
Kaptain Kefiah
#2 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.05
Rank: Newbie

Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 324
è quello che dico sempre anch' io ma nessuno mi ha mai dato retta perchè c' era su il marchio disney(mortacci loro, dovevano proprio rovinarci tutte le storie!?)

comunque pinocchio non mi è mai piaciuto, come storia.
King Ghidorah
#3 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.11
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 1.786
Locazione: In un piccolo cinema parrocchiale
Caro Roggy, come non concordare con te con il valore immortale dell'opera di Collodi. Chiaramente noi siamo della generazione cresciuta con le favole immortali. Ma Pinocchio è una favola? No, è molto di più. E' il primo vero romanzo fantasy per ragazzi.

Non posso purtroppo seguirti nella critica al nuovo adattamento perchè, come dicevo ieri a Doom in privato, sono troppo legato al Pinocchio di Comencini per cui non riesco a vedere dei surrogati (tra l'altro con Pinocchio interpretato da un pulitino ragazzo inglese). All'epoca conobbi fugacemente anche Andrea Balestri (mio coetaneo o quasi) perchè quand'era a Roma risiedeva ad un hotel a 20 metri da casa mia.
Manfredi e soci colpirono il mio immaginario di bambino e quando ho avuto la possibilità di rivederli da adulto sono rimasto stupito di quanto ancora mi affiscinasse quest'opera.

Capisci bene quindi che nemmeno mi metto a vedere un film dove Geppetto è un Bob Hoskins doppiato o il grillo parlante è Luciana Litizzetto (!).

Non commento poi il Pinocchio di Benigni perchè credo che sia il punto più basso raggiunto nella sua carriera.

ROGORA
#4 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.12
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.705
Kefiah, mi spiace e mi sorprende che tu non apprezzi Pinocchio. l'unica cosa che posso fare è consigliarti di rileggerlo!

mi associo invece a King nel tessere gli elogi della versione televisiva di Comencini.
è verissimo che tale riduzione filmica si discosta non poco dall'originale di Collodi, ma è altrettanto vero che sceneggiatore e regista furono per lo più costretti a 'tradire' il testo principalmente per oggettive difficoltà di realizzazione di scene che, all'epoca, sarebbe stato impossibile realizzare (a cominciare dal disporre di un burattino semovente per tutta la durata dello sceneggiato... per quanto il buon Carlo Rambaldi avesse provato a ovviare a tale problema e finì persino per essere estromesso dal progetto!).
il bello della produzione RAI di allora fu che ne saltò fuori una rilettura dell'opera intelligente e geniale e -paradossalmente- più fedele allo spirito del libro di quanto ci si potesse aspettare. ovviamente fu merito degli ottimi professionisti di allora. Manfredi fu semplicemente TITANICO nella sua interpretazione di Geppetto, conferendo uno spessore mai eguagliato al personaggio e riuscendo persino a intesserlo di una sublime poesia degna di Chaplin! Balestri fu perfetto per il ruolo e Ciccio e Franco furono incredibilmente STREPITOSI (forse la più alta prova di tutta la loro carriera!). vi furono poi delle preziosità scenografiche di rara bellezza (la casa della Fata Turchina era una meraviglia fiabesca!).
ma soprattutto ciòche più di qualsiasi altra cosa rese letteralmente magico quello sceneggiato, fu la struggente poetica di dignitosa povertà che realmente raccontava l'Italia ottocentesca, piena di continui rimandi culturali (dalla poesia di Trilussa alla pittura di Fattori).
insomma fu uno di quei capolavori che allora la nostra televisione di stato riusciva a sfornare, meravigliando -seriamente- il resto del mondo. basterebbe, in questo senso, ricordare cose di incredibile (ed irripetibile) bellezza quali l'Odissea di Franco Rossi e Mario Bava del 1968, il Ligabue di Salvatore Nocita del 1977 e l'Orlando Furioso di Luca Ronconi del 1974... e non sottovaluterei nemmeno il Sandokan di Sergio Sollima del 1977.
...magari facessimo piazza pulita di infamie come l'Isola dei Famosi e tornassimo ad avere un tv intelligente come allora!
Max
#5 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.14
Rank: Administration


Gruppi: GI fan, Administrators, Staff GI

Iscritto: 04/12/2009
Messaggi: 1.622
Devono privatizzare la Rai, lasciare solo un canale allo Stato (senza pubblicità) e tagliare il canone.

La tv di oggi è inguardabile, tra reality e produzioni di bassa qualità. E pensare che siamo noi tutti a pagare con il canone... :evil:


Mi associo agli elogi della versione di Comencini e sarebbe interessante vedere una versione di Pinocchio realizzata ad esempio da un Tim Burton.
Kaptain Kefiah
#6 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.16
Rank: Newbie

Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 324
boia, Tim Burton addirittura!

...la Litizzetto fa il grillo? terrificante!
ROGORA
#7 Inviato : martedì 12 gennaio 2010 18.34.19
Rank: Advanced Member


Gruppi: Registered, GI fan

Iscritto: 03/12/2009
Messaggi: 1.705
Max, mi hai letto nel pensiero. sono anni che penso la stessa cosa, vale a dire che uno COME Tim Burton (o, al limite, Terry Gillian) potrebbe fare una versione interessante di Pinocchio. infatti aspetto di vedere il suo Alice.

per quanto riguarda il Grillo, dato nel libro che è un personaggio che compendia in sè secoli di saggezza popolare e contadina... farlo interpretare da una cozza isterica come la Littizzetto è come interpellare Fabrizio Corona per la parte di San Francesco! e poi non ho capito una cosa: in quest'ultimo -penoso- sceneggiato televisivo il Grillo era comunque presentato come un personaggio maschile, perchè mai la costumista ha lasciato alla Littizzetto il decoltè esposto? bah!

tornando a Pinocchio ed alle sue riduzioni cinematografiche, bisogno essere obiettivi e dire che quella disneyana non ha proprio nienete a che vedere col romanzo di Collodi.
per esempio, tutto il discorso cui accennavO prima circa la presentazione di un'umanità che vive dignitosamente la propria miseria (altissima vena poetica che ritroviamo in Comencini) è indegnamente vanificato dalla figura di un Geppetto ricco fabbricante di orologi a cucù.
e poi, qualcuno glielo ha spiegato a Disney che Pinocchio è italiano e non tirolese!!???

insomma, quello non è Pinocchio!
quindi è ASSOLUTAMENTE doveroso ricordare che esiste un film di Pinocchio VERAMENTE ITALIANO, anzi, FIORENTINO:
eccolo:

è la stupenda versione realizzata in modo artigianale dal grande Giuliano Cenci, professore fiorentino di disegno e maestro d'animazione. credo che i più vecchi fra noi l'abbiano vista.
per chi ancora non l'avesse fatto:

su youtube c'è tutto il film...GUARDATELO!!!!!!!!!!!!!!!!
ZillaUniverse
#8 Inviato : martedì 28 gennaio 2014 20.11.08
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Registered

Iscritto: 27/01/2014
Messaggi: 357
Locazione: Napoli
Lo dico subito ROGORA: nonostante l'opera sia estremamente infedele, io ho sempre amato il Pinocchio della disney e lo considero uno dei più grandi capolavori di Walt, tuttavia..... fin da quando avevo 5 anni ho sempre preferito la storia originale di Pinocchio e divoravo la serie capolavoro di Commencini (ringrazio mio padre per avermela fatta guardare), ho ancora il dvd originale conservato! punk Non mento pure che da piccolo ho adorato il film di Benigni, ho collezionato pure l'album di figurine. mrgreen Quello che penso del film oggi invece è che sarebbe stato un film di Pinocchio perfetto, perché ha effetti speciali molto belli, scenografie perfette, una buona regia, ottime musiche e attori molto bravi (tralasciando la Braschi, ma era scontato che ci fosse, ma ricordo con piacere tutti, sopratutto Geppetto, Lucifero ed il Grillo Parlante, pure il Gatto e la Volpe sono bravi, nonostante siano i fichi d'india ad interpretarli), se non fosse per un cosa: perché diamine Benigni ha deciso di fare una parte di un bambino di 7 anni quando ne aveva 50????? è stupido, ridicolo e rovina l'intero film. Crying
Per quanto riguarda l'ultima serie della rai che detesti, beh, a mio parere è gradevole da vedere nonostante l'ENORME CA***A di mandare la Nicoletta Braschi a fare la parte del Grillo Parlante! Cursing Tuttavia mi piace il resto, e devo poi segnalare che, dopo aver visto una brutta cgi con un Pinocchio Burattino, vedo una splendida cgi che mostra un bellissimo pescecane gigante sott'acqua che è un perfetto incrocio tra uno squalo e una balena! Scared L'unica pecca è che a causa del budget televisivo non hanno mostrato la scena in cui ingoia Pinocchio e si sono limitati a mostrare la coda che rientrava nell'acqua non facendomi capire niente......, molto meglio la bella scena di Commencini con la balena che sia avvicina a Pinocchio che adoravo vedere da bambino, oppure (ancora meglio) la splendida scena del Pescecane che emerge dalle acque nel film di Benigni, da piccolo avevo una gran paura della sua pinna che si avvicinava man mano vicino a Pinocchio per poi far uscire il pescecane per divorarlo! Scared
Infine sono molto attirato dal film di Enzo D'Alò (a proposito, l'hai visto? Com'è?) e da "Un Burattino di Nome Pinocchio" che spero di vedere presto (e che, se non lo sai, c'è in dvd Wink ).
Rodan
#9 Inviato : mercoledì 29 gennaio 2014 1.33.44
Rank: Advanced Member


Gruppi: GI fan, Moderatore, Staff GI

Iscritto: 02/12/2009
Messaggi: 5.631
Locazione: Isola dei mostri di Ogasawara
La versione di Cenci l'ho vista sul grande schermo un paio d'anni fa, il film è stato infatti restaurato (splendidamente) e quindi ha girato alcuni festival Wink

Curiosamente, vedendolo mi sono reso conto che alcune scene le avevo beccate in tv molti anni fa.
Watch the Skies!
Utenti che sfogliano il topic
Guest (2)
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

YAFPro Theme Created by Jaben Cargman (Tiny Gecko)
Powered by {0} versione {1} YAF | YAF © 2003-2009, Yet Another Forum.NET
Pagina generata in 0,152 secondi.