18/10/2019, ore 11:52 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Quando i dinosauri si mordevano la coda

 
Locandina

Titolo:
Quando i dinosauri si mordevano la coda

Altri titoli:
TITOLO ORIGINALE: When Dinosaurs Ruled the Earth

Anno di uscita:
1970


Durata:
96 min.


Regista:
Val Guest


Altre Informazioni

 
Voto medio:

Totale votanti: 1


Immagini Film:
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Rating Film: 3.5 su 5.

Prodotto da: Aida Young
Soggetto: J.G. Ballard
Sceneggiatura: Val Guest
Musiche: Mario Nascimbene
Fotografia: Dick Bush
Montaggio: Peter Curran
Effetti speciali: Jim Danforth





Attori



Victoria Vetri - Sanna
Robin Hawdon - Tara
Patrick Allen - Kingsor
Drewe Henley - Khaku
Sean Caffrey - Kane
Magda Konopka - Ulido
Imogen Hassal - Ayak
Patrick Holt - Ammon

Trama



  Ambientato in un’epoca preistorica in cui uomini primitivi e feroci dinosauri convivono, una tribù che abita le montagne, capeggiata da Kingsor, usa immolare periodicamente al dio Sole delle vergini bionde in cambio di protezione. La bellissima Sanna, una delle offerte sacrificali, fugge nel bel mezzo di una cerimonia per scampare al suo tragico destino, trovando rifugio presso un villaggio di pescatori ove suscita l’attrazione del giovane Tara, ma anche la gelosia delle donne del campo…

 




Curiosità ed altro



  

 - Le animazioni in stop-motion, realizzate da Jim Danforth, assistito da David W. Allen e Roger Dickens, hanno permesso al film di ottenere una nomination agli Oscar del 1972 per i migliori effetti speciali. 

- Le riprese che mostrano i paesaggi della Terra durante il periodo Quaternario sono state girate alle Isole Canarie (Gran Canaria e Fuerteventura). Tra le locations la spiaggia di Maspalomas, Ansite Mountain, Amurga e Caldera de Tejeda. Gli effetti speciali furono invece realizzati presso gli Shepperton Studios, situati a Shepperton, Surrey, Inghilterra.

- I personaggi parlano in “cavernicolo”, un linguaggio appositamente ideato per questo film composto da 27 parole, probabilmente attingendo a fonti fenicie, latine e sanscrite. Alcune delle parole chiave sono neecha (“ferma” o “indietro”), zak (“andato via” o “fuggito”), akita (“guarda”), neecro ( “cattivo” o “malvagio”), m'kan (“uccidere” o “ucciso”), mata (“morto”) e yo kita (“vai”).





Valutazione media: 3.5 su 1 votanti.