20/04/2018, ore 05:17 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Il drago degli abissi

 
Locandina

Titolo:
Il drago degli abissi

Altri titoli:
TITOLO ORIGINALE: Behemoth, The Sea Monster TITOLO USA: The Giant Behemoth

Anno di uscita:
1959
Uscita Italiana: 1960

Durata:
79 min.
72 (Versione UK)

Regista:
Eugène Lourié


Altre Informazioni

 
Voto medio:

Totale votanti: 2


Immagini Film:
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Rating Film: 3.2 su 5.
Co-regista: Douglas Hickox
Soggetto: Robert Abel, Alan J. Adler
Sceneggiatura: Eugène Lourié, Daniel James
Prodotto da: David Diamond, Ted Lloyd
Fotografia: Desmond Davis, Ken Hodges
Montaggio: Lee Doig
Effetti speciali: Willis H. O'Brien, Pete Peterson, Irving Block, Jack Rabin, Louis De Witt
Musiche: Edwin Astley




Attori



Gene Evans - Steve Karnes
André Morell - Prof. James Bickford
John Turner - John
Leigh Madison - Jean Trevethan
Jack MacGowran - dottor Sampson, il paleontologo

Trama



  Lo scienziato americano Steve Karnes, insieme al collega Bickford, indaga sulla misteriosa morte di un pescatore, in un villaggio della Cornovaglia, e un'inspiegabile ed improvvisa moria di pesci, attribuendone la causa a un'inconsueta radioattività nel mare.
Dopo avere localizzato l'area di massima concentrazione del fenomeno, i due scorgono emergere dalle acque, tra le ombre della notte, la spaventosa sagoma di un mostro marino.
Karnes ritiene che i ripetuti esperimenti nucleari hanno risvegliato dai fondali marini un paleosauro, mutandolo in una gigantesca centrale vivente di energia radioattiva.
La mostruosa creatura preistorica si dirige minacciosa su Londra, sotto gli occhi impotenti dell'esercito... se  venisse distrutta con armi convenzionali, infatti, diffonderebbe un'enorme, pericolosa quantità di radiazioni contaminando l'intero paese.


Curiosità ed altro



  

- La versione Usa del film non accredita Douglas Hickox come co-regista insieme a Lourié. 

- Le riprese in live-action furono girate in Gran Bretagna, tra cui Londra, mentre gli effetti speciali in model-animation furono girati in uno studio di Los Angeles dove, inoltre, i trucchi ottici furono integrati con le scene in live-action. 

- Pete Peterson, assistente di O’Brien, realizzò la maggior parte delle animazioni, straordinariamente fluide, benché all’epoca soffrisse di sclerosi multipla.

- A causa del budget ristretto, la scena in cui il mostro fracassa un modellino auto fu utilizzata per ben tre volte.





Valutazione media: 3.2 su 2 votanti.