19/11/2018, ore 09:03 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Godzilla contro i Giganti

 
Locandina

Titolo:
Godzilla contro i Giganti

Altri titoli:
TITOLO GIAPPONESE: Chikyu Kogeki Meirei - Gojira tai Gaigan [Ordine di attacco alla Terra - Godzilla contro Gigan] - TITOLO AMERICANO: Godzilla on Monster Island aka Godzilla vs Gigan

Anno di uscita:
1972
(in USA): 1977
Uscita italiana: 1973


Durata:
89 min.


Regista:
Jun Fukuda


Altre Informazioni

 
Voto medio:

Totale votanti: 10


Immagini Film:
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Rating Film: 3.4 su 5.
Regista: Jun Fukuda
Sceneggiatura: Takeshi Kimura, Shinichi Sekizawa
Prodotto da: Tomoyuki Tanaka
Fotografia: Kiyoshi Hasegawa
Musica di: Kunio Miyauchi, Susumu Ishikawa
Direttore Effetti Speciali: Teruyoshi Nakano
Montaggio: Yoshio Tamura
Scenografia: Yoshifumi Honda
Compra DvD


Attori



Hiroshi Ishikawa - Gengo Kodaka
Minoru Takashima - Seisaku Takasugi
Tomoko Umeda - Machiko Shima
Kunio Murai - Takeshi Shima
Yuriko Hishimi - Tomoko Tomoe
Kengo Nakayama - Gigan
Haruo Nakajima - Godzilla

Trama



  Due orribili mostri stanno distruggendo Tokyo e Godzilla, accorso come sempre per difendere la Terra, si trova in difficoltà. In realtà, sotto sembianze umane, gli abitanti della Nebulosa M, non potendo più vivere sui loro pianeti contaminati, hanno deciso di impradonirsi del nostro pianeta. Ecco allora che Godzilla, Gigan, Anguirus, il tricefalo volante spaziale King Ghidorah, Mothra, Rodan, il gigantesco ragno Kumonga, Kamacuras, Minilla, il figlio di Godzilla, e Gorosaurus tornano a combattere per la salvezza del genere umano mentre le forze armate giapponesi si dimostrano, ancora una volta, prive di efficacia nelle azioni difensive.


Curiosità ed altro



  Il film segna il ritorno nella serie di Jun Fukuda, dopo cinque anni: Tomoyuki Tanaka infatti non aveva apprezzato il lavoro di Yoshimitsu Banno sul precedente film Godzilla furia di mostri. È l'unica volta nella serie in cui Fukuda peraltro si trova a collaborare con il Maestro delle musiche Akira Ifukube, che per il resto ha sempre lavorato in tandem con Ishiro Honda. Ifukube comunque non ha composto alcuna nuova musica per il film e sono state riciclate alcune composizioni dai precedenti capitoli della saga e della library Toho.
  A causa delle forti restrizioni di budget, il film fa ampio uso di ''stock-footage'' (scene prese dai precedenti film della saga), e fra le scene riciclate compaiono anche alcune rapide apparizioni di altri mostri della saga, come Rodan, il ragno gigante Kumonga o la mantide Kamacuras. I problemi relativi alla mancanza di fondi sono visibili anche nella scarsa mobilità di King Ghidorah e nell'azione dilatata artificiosamente con alcuni ralenti. Persino il costume di Godzilla (creato all'epoca de Gli eredi di King Kong) era malandato e nelle scene acquatiche fu sostituito da quello utilizzato in Godzilla's Revenge.
  Il film gioca molto con l'estetica dei fumetti, evidente non solo nel fatto che Godzilla è ridotto a un'attrazione per parchi di divertimenti o per la presenza di un eroe autore di fumetti, ma anche per il fatto che lo stesso Godzilla e Anguirus si esprimono con dei ''baloon'' in puro stile comic. Le scene in questione subirono però differenti destini all'estero: in Germania furono tagliate, mentre in America e in Italia i baloon vennero eliminati e i due mostri furono doppiati, acquisendo il dono della parola!
  Fanno la loro comparsa anche alcune scene splatter, forse utili a giustificare il divieto ai minori: in America furono censurate.
  L'attore dentro la tuta gommata di Gigan (da pronunciarsi ''Gaigan''), accreditato come Kengo Nakayama, è Kenpachiro Satsuma, che dal 1989 interpreterà Godzilla nella serie Heisei. Questo film è anche l'ultimo della serie a vedere Haruo Nakajima nel ruolo di Godzilla: una specie di simbolico passaggio di consegne tra i due interpreti del Re dei mostri.
  In origine il progetto si intitolava The Return of King Ghidorah e prevedeva Godzilla, Rodan e Varan contro il drago a tre teste, Gigan e un nuovo mostro chiamato Mogu. Un secondo progetto prevedeva invece l'inserimento di Megalon, che verrà poi utilizzato nel film successivo della serie.


Recensioni ed approfondimenti



- Recensione Godzilla contro i giganti

Valutazione media: 3.4 su 10 votanti.