17/07/2018, ore 03:53 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Lo scorpione nero

 
Locandina

Titolo:
Lo scorpione nero

Altri titoli:
TITOLO ORIGINALE: The Black Scorpion

Anno di uscita:
1957


Durata:
88 min.


Regista:
Edward Ludwig


Altre Informazioni

 
Voto medio:

Totale votanti: 3


Immagini Film:
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Immagine Film
Rating Film: 3.8 su 5.
Soggetto: Paul Yawitz
Sceneggiatura: Robert Blees, David Duncan
Prodotto da: Jack Dietz, Frank Melford
Fotografia: Lionel Lindon
Montaggio: Richard L. Van Enger
Musiche: Paul Sawtell
Scenografia: Edward Fitzgerald
Effetti speciali: Willis O'Brien

Compra DvD


Attori



Richard Denning - Hank Scott
Mara Corday - Teresa Alvarez
Carlos Rivas - Arturo Ramos
Mario Navarro - Juanito
Carlos Múzquiz - Dr. Velazco
Pascual García Peña - José de la Cruz
Fanny Schiller - Florentina
Pedro Galván - Padre Delgado
Arturo Martínez - Maggiore Cosio

Trama



  In una desolata regione del Messico si produce, durante un'eruzione vulcanica, un fenomeno pauroso: dalle voragini del terreno fuoriescono degli scorpioni giganti che seminano terrore e morte.
Due geologi, Hank Scott e Arturo Ramos, in collaborazione con le autorità militari, predispongono un piano per fermarli.
I due studiosi localizzano la tana dalla quale i mostri sono usciti, si fanno calare nella voragine e cercano di farla saltare con la dinamite, ma il sistema di gallerie permette ad alcuni di essi di uscire all'aperto.
L'esemplare piu' grosso uccide tutti gli altri e si dirige verso Città del Messico...



Curiosità ed altro



  I modelli utilizzati dal maestro della stop-motion Willis O'Brien per il ragno botola e il verme gigante tentacolato che abitano la tana dei mostri sono gli stessi utilizzati nella famosa "Lost Spider Pit Sequence" del film King Kong del 1933, mentre per i versi emessi dagli scorpioni sono stati riutilizzati gli effetti sonori delle formiche dal film Assalto alla Terra (Them!, 1954).




Valutazione media: 3.8 su 3 votanti.