18/07/2018, ore 12:42 |  Login  |  Registrati
Ricerca Film in database:
Bookmark and Share

Tim Holt


 
Foto
  Tim Holt, nome d’arte di Charles John Holt III, nato il 5 febbraio 1919 a Beverly Hills, Los Angeles, California, è stato un attore statunitense.
Debutta sul grande schermo a soli 7 anni nel film The Vanishing Pioneer (inedito, 1928) recitando accanto al padre, Jack Holt, celebre attore del cinema muto.
La sua carriera decolla una decina di anni dopo quando, dopo aver recitato non accreditato in L'uomo che amo (History Is Made at Night, 1937), interpreta Amore sublime (Stella Dallas, 1937) accanto a Barbara Stanwyck, e Occidente in fiamme (Gold Is Where You Find It, 1938) nella parte del fratello di Olivia de Havilland.
Tra i ruoli di maggior spicco interpretati negli anni seguenti, ricordiamo il tenente Blanchard in Ombre rosse (Stagecoach, 1939) di John Ford, e George Minafer in L'orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons, 1942) di Orson Welles.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale, che ha momentaneamente interrotto la sua attività, ricordiamo le sue partecipazioni come coprotagonista in Sfida infernale (My Darling Clementine, 1946) di John Ford e Il tesoro della Sierra Madre (The Treasure of the Sierra Madre, 1948) di John Huston.
Holt muore di cancro alle ossa il 15 febbraio 1973 a Shawnee, California.



 
Film in database di cui è stato interprete:
Il mostro che sfidò il mondo (1957) - Comandante John Twillinger